Spedizione e Reso gratuiti per tutti gli ordini  

Cura e Manutenzione

Cura e Manutenzione

Cura e Manutenzione

L’ottima qualità dei materiali impiegati nella realizzazione dei capi Historic garantisce loro prestazioni ottime e durature. Per mantenere invariate nel tempo queste caratteristiche è necessario adottare alcuni accorgimenti ed eseguire corretti trattamenti di pulizia.

Tuttavia la cura e l’attenzione per il vostro capo devono iniziare dal primo momento. E’ importante ricordare che, anche se affidato a mani esperte, il vostro capo, prima esservi consegnato, ha viaggiato in una scatola chiusa ed è stato per un po' di tempo custodito in un magazzino oppure appeso in un negozio. È quindi consigliabile di evitare di riporlo subito nel vostro armadio, lasciandolo respirare in un posto fresco e al riparo dal sole, per tutta la notte. Per qualsiasi dubbio o problema, potete inviare una email a info@historic-brand.com.

Per ulteriori dubbi consultate anche la tabella dei simboli di lavaggio, stiratura e asciugatura che trovate in fondo alla pagina.

Capi imbottiti in piuma

È fondamentale attenersi strettamente alle istruzioni di lavaggio, asciugatura e stiratura indicate sull’apposita etichetta presente su ogni capo, in modo da garantire un trattamento corretto, rispettando sia le caratteristiche dei tessuti che le peculiarità dell’imbottitura in piuma.

E’ consigliabile procedere al lavaggio prima che il capo sia eccessivamente sporco.

E’ possibile procedere al lavaggio sia in casa, in lavatrice, che rivolgendosi a lavanderie specializzate.

In entrambi i casi è consigliabile rimuovere la pelliccia dal capo e proteggere i tirazip per evitare che si rovinino.

È sconsigliato l’uso dell’ammorbidente che, nel tempo, potrebbe causare un cedimento delle cuciture.

Non utilizzare candeggina né prodotti a base di cloro, poiché danneggerebbero irreversibilmente la piuma.

Il risciacquo deve essere ripetuto più volte, fino al rilascio di acqua limpida. Un lavaggio e un risciacquo incompleti possono causare aloni sui tessuti. 

Inserire in asciugatrice per 20 minuti il capo lavato, in modo che si ricondizioni e che la piuma riprenda il volume originale.

In assenza di asciugatrice, scuotere il capo lavato in modo da arieggiarlo e favorire la ridistribuzione della piuma, poi stenderlo in piano, evitando l’esposizione alla luce diretta del sole. Ripetere periodicamente l’operazione, fino a completa asciugatura. Nel caso in cui la piuma rimanesse compatta, rivolgersi a una lavanderia per un ciclo di asciugatura in tamburo.

Per la stiratura, seguire le indicazioni riportate in etichetta per ogni capo, in modo da non danneggiare il tessuto.

Il lavaggio a secco è consentito solo per i capi che ne riportano l’indicazione in etichetta.

Durante il cambio di stagione, è consigliabile riporre i capi imbottiti in piuma in una custodia di cotone, in modo che non assorbano polvere e umidità, rimanendo arieggiati.

Capi imbottiti in ovatta

L’imbottitura in ovatta, sia essa realizzata con materiali naturali oppure sintetici, offre il grande vantaggio di isolare dal freddo e rendere morbidi e soffici i capi imbottiti. Le nostre ovatte sintetiche, al contrario delle ovatte realizzate con le comuni fibre naturali, sono molto resistenti, nonché di facile manutenzione e lavaggio. Consigliamo di attenersi strettamente a quanto indicato sulle istruzioni di lavaggio presenti all’interno del capo, sia per preservare le qualità termiche dell’ovatta che per rispettare le caratteristiche e la struttura degli altri materiali utilizzati, in primis il tessuto

Pellicce

Per far riacquistare volume e morbidezza alle pellicce, è sufficiente spazzolarle, come si fa con i capelli. Per una pulizia più profonda, è importante affidarsi a centri specializzati. È assolutamente sconsigliato il lavaggio domestico, per non rischiare di danneggiarle. 

Se la pelliccia viene a contatto con pioggia o neve non dovete spazzolarla, scuotetela e lasciatela asciugare al riparo da da fonti di calore. E’ sconsigliato l’uso di borse a tracolla che potrebbero danneggiare il pelo. Pulite la pelliccia almeno una volta l’anno per mantenerne intatta lucentezza ed elasticità. Evitate prodotti antitarme e profumi che possono macchiare. Durante il periodo estivo abbiate cura di conservarla in un luogo adatto, con temperatura ed umidità ridotte.